Gran Galà della Solidarietà: donata un’autoclave per sterilizzazione e presentato il nuovo progetto di sostegno psicologico per malati e famiglie



Il 5 dicembre 2016 oltre duecentoventi persone hanno preso parte al Gran Galà della Solidarietà, nelle splendide sale dell’Hotel Torre del Sole. Giunta alla sua settima edizione, la manifestazione è il risultato straordinario del legame fortissimo che si è consolidato negli anni tra AnnaLaura e l’Associazione Terracina a Tavola, grazie a una molteplicità d’iniziative benefiche in cui i ristoratori terracinesi hanno offerto professionalità e spirito di servizio per raccolte fondi e donazioni.

Lunedì scorso gli chef hanno lavorato fianco a fianco, regalando agli ospiti una cena gourmet, mentre la dottoressa Panella e il dottor Stranges, rispettivamente responsabili del Pronto Soccorso e del Reparto Dialisi dell’Ospedale Alfredo Fiorini di Terracina ricevevano in dono un’autoclave per sterilizzazione, grazie alla raccolta di fondi della serata. Nelle parole del Presidente Rosario L’Aurora, alla soddisfazione per l’importante obiettivo raggiunto si è unito l’entusiasmo per una nuova sfida: realizzare il progetto a cui l’Associazione AnnaLaura sta già lavorando da tempo per offrire un qualificato supporto psicologico ai malati di tumore e ai dializzati e ai loro familiari.

Ospite d’onore è stata la stilista Nadia Mari, madrina di un’azienda distribuita nel mondo da Parigi a Milano e con una sua boutique monomarca in via Monserrato nel centro di Roma. Alcune delle sue creazioni, tra cui due gioielli, una borsa e sciarpe in seta sono state offerte per una riffa di beneficienza. Hanno portato il loro saluto il sindaco Nicola Procaccini e gli assessori Danilo Zomparelli, Luca Caringi e la dottoressa Maurizia Barboni, insieme a testimonial dello spettacolo Manfredi e Gian Marco Valenzia.

Un ringraziamento speciale agli sponsor che hanno contribuito alla riuscita della bellissima serata: Istituto Professionale Filosi, Gruppo Amuro, Azienda Agricola Feragnoli, Azzola Carni, Lavanderia Niagara, Cantina Sant’Andrea, Bartoli Garden, Azienda Agricola Iannotta Luca, Tony Pesca, Cooperativa Centro Ittico, Azienda Agricola Mafalda, Ittici Percoco, Ingrosso Alimentare Venuta Gianfranco, Del Prete Gianluca, Pasticceria Creme Caramel, Paolo & Alessia.

Decennale Associazione AnnaLaura

In occasione del decennale dell'Associazione AnnaLaura, a nome mio, presidente dell'Associazione, e di mia moglie Elena Masci, socia fondatrice, desidero esprimere alcuni ringraziamenti e propositi.
L'Associazione AnnaLaura prende il nome da Anna e Laura, le mie figlie prematuramente scomparse ed è nata dieci anni fa per dare seguito al desiderio di nostra figlia Laura, condiviso con noi e con Ettorina Silvia Michelazzo di operare in un cammino di solidarietà verso il prossimo e in particolare a favore dei malati oncologici.
Il primo ringraziamento è per Ettorina, presidente uscente dell'Associazione, e per Francesco Petrilli, consigliere uscente, per l'amicizia dimostrata, per l'impegno nel portare a termine i progetti programmati, per aver condiviso sia i momenti di gioia e soddisfazione che le difficoltà in cui spesso ci siamo imbattuti.
L'altro ringraziamento va a tutti i sostenitori, a quanti hanno creduto e collaborato in tanti e diversi modi alla crescita dell'Associazione.
Infine un ultimo e sentito ringraziamento va ai malati e ai loro parenti, che pure nei momenti più difficili della loro vita hanno pensato a noi dandoci una importante motivazione per andare avanti.
L'attività dell'Associazione continua nell'intento di dare un contributo volto a migliorare le condizioni di accoglienza dei malati.
Credo nella solidarietà e nella forza che nasce dalla collaborazione.
Lavoreremo con l'aiuto di quanti ci vorranno sostenere per tradurre i nostri ideali in azioni concrete.

Terracina, 8 marzo 2016

Il Presidente dell'Associazione AnnaLaura
Rosario L'Aurora

Dimissioni Presidente Ettorina Silvia Michelazzo


Con queste poche righe, rendo pubbliche le mie dimissioni irrevocabili da Presidente dell'Associazione “AnnaLaura” Onlus.
Non intendo stilare in questa lettera il bilancio complessivo della mia presidenza. Preferisco che siano gli altri a farlo. Basta poi consultare il sito web (www.associazioneannalaura.org) per approfondire le tante iniziative realizzate.
Circa dodici anni fa, un piccolo nucleo di persone, esattamente io e la mia famiglia, demmo vita ad un Comitato costituito per dare un senso a ciò che aveva travolto le nostre vite.  Non avevamo esperienza organizzativa, ma ci siamo presi per mano ed insieme abbiamo cercato, come adulti divenuti bambini, di apprendere tutte quelle nozioni che si apprendo solo con il cuore e con la capacità di ascolto che è privilegio degli umili. Registi, autori, sceneggiatori sempre e solo noi due, uniti da un unico obiettivo: tutelare quel diritto inalienabile chiamato “dignità”, diritto a volte dimenticato se non addirittura calpestato.
In questo percorso decidemmo di dedicare i nostri sforzi e le nostre energie alla memoria di Anna e Laura, formando un’Associazione a loro dedicata, significava donare la propria esperienza senza chiedere nulla in cambio.
Ho attraversato un percorso  a volte tortuoso ma umanamente impagabile, un percorso in cui ho respirato e scoperto giorno dopo giorno quanta umanità c’è nelle pagine di ogni singola persona,  pagine di altissima poesia umana e cristiana. Ho acquisito la consapevolezza che prestare ascolto e attenzione a chi soffre sia imprescindibile completamento di ogni terapia perché quello che importa, sia durante la vita, sia di fronte alla morte, è non sentirsi abbandonati e soli.
E’ stato un percorso  colmo di gratificazioni, in continua crescita esponenziale, attraversato da tanti amici che mi hanno sostenuta, persone che mi hanno lasciato una traccia indelebile nel cuore. Un’esperienza ineguagliabile e impagabile per la carica emotiva.
Finanziamenti a sostegno di medici oncologi e di ambulatori infermieristici sono solo una parte dei traguardi sostenuti dalla nostra Associazione, per non dimenticare gli strumenti medicali e mezzi di informatica donati lungo questi dieci anni di cammino.
Ho ricevuto in cambio un arricchimento interiore di crescita, di esperienze, di opportunità, ricchezze ineguagliabili che mi hanno toccato profondamente.
Credo fermamente nel volontariato, la solidarietà e la relazione di aiuto nel senso lato del termine, pertanto non posso condividere strategie che non rispecchino pienamente tale principio. E’ quindi una scelta sofferta, ma obbligata e dettata esclusivamente da onestà intellettuale.
Ringrazio tutti i soci, i volontari e  tutti coloro che mi hanno accompagnata e supportata attivamente in questa bella avventura, ricca di esperienze umane.
La fine di un percorso è sempre triste, ma chi mi ha conosciuta comprende il valore del vissuto condiviso e sono certa che non mancheranno  opportunità per dare continuità al lavoro realizzato insieme.
Stringo in un unico e forte abbraccio tutti coloro che anche nei momenti più tragici della propria esistenza e pur nella dolorosa perdita di un proprio caro hanno restituito loro continuità attraverso raccolte di fondi  per il sostegno dell’Associazione “AnnaLaura” Onlus, quale linfa vitale per il proseguimento di un cammino sereno e costruttivo.
Ringrazio altrettanto per la fiducia accordata il Consiglio Direttivo ed auguro loro un proficuo e soddisfacente lavoro.
                                                                 
La Presidente
Ettorina Silvia Michelazzo

NOTE D'AUTORE, dieci anni dopo!


Circa dieci anni fa, un piccolo nucleo di persone, esattamente io e la mia famiglia, demmo vita ad un Comitato costituito per dare un senso a ciò che aveva travolto le nostre vite. Insieme realizzammo un evento che rimase negli annali della storia della musica nella nostra città, un Concerto dal titolo “Note d’Autore”.  Non avevamo esperienza organizzativa ma ci siamo presi per mano ed insieme abbiamo cercato, come adulti divenuti bambini, di apprendere tutte quelle nozioni che si apprendo solo con il cuore e con la capacità di ascolto che è privilegio degli umili. In una Chiesa gremita sino all’inverosimile scorrevano le note delle più belle colonne sonore del ‘900 e in quella stessa occasione inaspettatamente ricavammo i fondi per finanziare un ennesimo medico oncologo per quel reparto che aveva preso vita grazie a quel “Gran Concerto per la Vita” che organizzammo l’anno precedente per consentire l’apertura del Day Hospital Oncologico dell’Ospedale “A.Fiorini” di Terracina.

NOTE D'AUTORE, Savioli Movie Orchestra e Coro Myricae in un eccezionale concerto di beneficenza per l'Associazione AnnaLaura Onlus



“Savioli Movie Orchestra” è la creatura nata dalla passione per la musica da film di un folto numero di musicisti di talento, desiderosi di riproporre al grande pubblico le colonne sonore che hanno scritto la storia del cinema del Novecento: un repertorio sterminato e straordinario – da Ennio Morricone e Nino Rota a John Williams e Hans Zimmer, solo per citarne alcuni – in cui ogni artista bilancia nel rispetto dell’originale ritocchi e improvvisazioni.


GRAN GALÁ DELLA SOLIDARIETÁ: novità e protagonisti della sesta edizione


Ci risiamo! A marzo torna il Gran Galà della Solidarietà, una delle più belle ed emozionanti iniziative di raccolta fondi che segnano ormai la storia dell’Associazione AnnaLaura Onlus, nell’ambizioso intento di finanziare i progetti di miglioramento della qualità della vita e garantire la tutela della dignità umana nelle malattie oncologiche. 



Martedì 31 alle ore 20:30 l’Hotel Torre del Sole ospiterà la sesta edizione dell’attesa serata di beneficenza che, quest’anno, godrà del patrocinio e della speciale partecipazione della Federazione Italiana Cuochi – Dipartimento Solidarietà Emergenze “Insieme a voi”, della Federazione Italiana Cuochi Regione Lazio, dell’Associazione Provinciale Cuochi Latina e dei Ristoratori Volontari Protezione Civile.

Donerà la sua immagine, e ancor più il suo cuore, alla nobile causa Renato Raimo, attore italiano di teatro, cinema e tv, protagonista della soap opera Cento Vetrine e di tante altre popolarissime fiction in onda sui canali Mediaset e Rai.
Laureato in Farmacia, esperto in Fitoterapia, Raimo ha un animo sensibile e generoso che lo spinge a dedicare un’intensa attenzione a temi e eventi del mondo della solidarietà.


Il costo della cena è di € 35,00.
L’appuntamento è a Terracina, in Via Pontina 106,5. Per info e prenotazioni: 0773764076.

INNAMORARSI DELLA SOLIDARIETÁ È VIVERE INSIEME CON IL CUORE



CANTI...AMO ANNALAURA, il tradizionale concerto di Natale per chi ama la musica e la solidarietà


Il Coro Myricae è nato sotto la guida della professoressa Savina D’Andrea e nel corso della sua storia, ormai decennale, si è dedicato alla musica sacra per l’animazione liturgica, esibendosi anche a Piazza San Pietro e all’Auditorium Santa Cecilia a Roma. Possiede un vasto repertorio di canti internazionali, classici napoletani, regionali italiani e, ogni anno, regala all’Associazione AnnaLaura Onlus una splendida serata di beneficienza insieme al Coro delle voci bianche “Anxur".

Sabato 13 dicembre 2014 nella Chiesa di San Domenico Savio, a Terracina, si rinnova l’appuntamento – giunto alla sesta edizione – con “Canti…amo AnnaLaura”, il concerto di Natale che accompagnerà gli amanti della musica e delle atmosfere natalizie in un divertente e suggestivo viaggio tra generi e tradizioni musicali di tanti paesi del mondo.

LIGA-EXPRESS: la solidarietà balla sulle note del Liga


“Da qualche anno i LigaExpress uniscono il rock alla solidarietà. Il Day Hospital Oncologico, le borse di studio a medici e infermieri, le donazioni per le attrezzature sanitarie, l'assistenza domiciliare, i mezzi di trasporto per i pazienti nei luoghi di cura e l’ambulatorio di stomaterapia sono solo alcuni dei progetti realizzati dall'associazione AnnaLaura Onlus.

IL CORAGGIO DI GUARDARSI ALLO SPECCHIO: il 16 giugno 2014 inaugura il nuovo ambulatorio di Stomaterapia dell'Ospedale A. Fiorini di Terracina


Un nuovo ambulatorio di stomaterapia si inaugurerà lunedì 16 giugno prossimo presso l’Ospedale “A. Fiorini” di Terracina, già in funzione dallo scorso aprile. L’Ambulatorio per la gestione, cura e riabilitazione del paziente stomizzato nasce dal progetto denominato “Il coraggio di guardarsi allo specchio”, che l’Associazione “AnnaLaura” Onlus ha voluto fortemente realizzare dopo un tortuoso e sofferto percorso. Nasce grazie al lavoro corale che ha visto impegnati oltre che la stessa Associazione, l’Azienda Sanitaria Locale di Latina e l’Università “La Sapienza” di Roma.

IL CORAGGIO DI GUARDARSI ALLO SPECCHIO: apre il nuovo ambulatorio dedicato alla cura dei pazienti stomizzati


“Implementare servizi e beni a favore di una comunità significa soddisfare e qualificare la risposta ai bisogni degli utenti ottimizzandone la qualità di vita”
 
Il 5 aprile prossimo, l’Associazione “AnnaLaura” Onlus suggellerà con un ulteriore tassello l’eccellenza nella storia della sanità pontina, dedicando i propri sforzi e le proprie risorse all’apertura di un Ambulatorio per pazienti stomizzati.


BANCO FARMACEUTICO, grande successo per la quattordicesima edizione


Quando il donare si fa sistema fare del bene non è più soltanto un atto di buona volontà, ma anche risparmio di risorse e riduzione dello spreco. La XIV Giornata del Banco Farmaceutico, iniziativa che anche quest’anno si è ripetuta l’8 febbraio scorso, ci ha consentito di raccogliere ben 144 farmaci da destinare a chi più ne ha bisogno, per un valore economico superiore ai mille euro. Questa edizione, come le precedenti, ha visto il coinvolgimento della Farmacia “Dr. Persichini” di Persichini Maria Teresa e Claudia di Borgo Montenero e di volontari che hanno permesso ai cittadini di donare farmaci per automedicazione alle persone assistite dalla Associazione “AnnaLaura” Onlus.